ciao a tutti…rieccomi

the-future1

 

Alla Parrocchia San Giovanni Battista le Porte della Solidarietà in versione 7.0

Il Parroco don Ivo Cavraro: << Guardare, Cercare, Osservare, Trovare, Vegliare, Vigilare per Vivere una Vita Vera e “non da copertina”>>

La Solidarietà: “Un Grande Palazzo” da costruire con i “mattoni della gioia di stare insieme”, tante “chiavi” da custodire senza tempo nel tempo, per aprire “piccoli e grandi portoni”.

Vegliare in attesa di un “faro” una luce se pur “fioca” che si accende nel buio, camminando verso l’altro e con l’altro, affinché i tortuosi sentieri del vivere umano siano meno “angusti e tenebrosi”.

Anche nel 2017, domenica 1 gennaio, a partire dalle ore 11,30, nei locali adiacenti alla Parrocchia San Giovanni Battista a Foggia, a pochi passi dalla Basilica Cattedrale, sono ripresi “ad ali spianate”, in un clima di grande gioia, entusiasmo, voglia di trovarsi e ritrovarsi, gli appuntamenti mensili (ogni prima domenica del mese), con la Solidarietà e la Parrocchia San Giovanni Battista, come sempre “non si è fatta trovare impreparata all’appello”, rispondendo “Sí Presente” Continua a leggere

Quei pannelli solari che nessuno conosce

Ciao ragazzi come va?

vi propongo New article..

the-future120121223-091345

Mare, monti e..tanto sole. Una risorsa  tutta da “abbracciare”, custodire, preservare. Rispetta l’ ambiente e l’ ambiente ti ringrazierà.

Nell’ambito delle iniziative sul risparmio energetico, da un po’ di tempo sono sparsi un po’ in tutta la Capitanata e sul sub Appennino Dauno, immersi in enormi distese verdi, dei grandi specchi scuri.

Ma cosa sono? Sono gli impianti fotovoltaici.

Non tutti sanno, infatti, che per maggiori informazioni su tempi, costi, incentivi e modalità di installazione, è possibile recarsi presso gli uffici del PuntoEnel o del proprio comune di residenza. http://enelenergia.paginegialle.it/puntoenel/Foggia/ .

Qui, personale tecnico specializzato darà, all’ utente che ne chiede l’ installazione, tutte le informazioni in merito.

L’ energia elettrica prodotta da questi pannelli ha, infatti, un duplice scopo:

Il primo  permette un risparmio notevole sulla bolletta energetica da parte delle famiglie; il secondo  è di tipo occupazionale, dando così lavoro a migliaia di addetti, considerando tutta la filiera del processo produttivo e gestionale come la loro manutenzione, conservazione e distribuzione successiva dell’energia da essi prodotta.

Dato, questo,  particolarmente positivo alla luce del momento economico critico che si sta vivendo e che, purtroppo, in altri ambiti, sta causando la perdita di molti posti di lavoro.

In qualsiasi fase della filiera, dalla ricerca alla progettazione, fino alla realizzazione sul “campo” degli impianti fotovoltaici,  giovani talenti possono e potranno, in un futuro non tanto lontano,  mettere a frutto il loro sapere coniugando dedizione, passione e tanta voglia di “mettersi in gioco”.

Una grande risorsa da non sottovalutare, data la buona posizione geografica che l’ Italia ricopre.

Basta rimboccarsi le maniche, dandosi da fare.

Ciao lettori

Grazie ai tanti lettori che mi seguono..
Ne approfitto per ricordarvi che domani 15 novembre 2014 ore  a Sansevero ( Fg ) verrà presentato il libro di Oriana Fidanza dal titolo “l’antisesso ” edizioni Il Castello.

Marco Bonnì bonni_marco@libero.it

Ciao a tutti

Ciao a tutti come va?

Spero bene. Da qualche giorno a Foggia ha riaperto Il teatro Giordano, un ottimo contenitore di cultura..Già disponibili biglietti per serata innaugurale .

Nel frattempo vi posto articolo sulla giornata delle forze armate e dell’ Unità d’ Italia..tenutasi in un piccolo paese del Sub Appennino Dauno…

buona lettura..

http://www.statoquotidiano.it/05/11/2014/rocchetta-sant-antonio-storia-casa/266264/

ciao a tutti

ciao a tutti come va?spero bene..qui tempo soleggiato ma fresco..

vi invio invito su conferenza che si terrà qui a foggia presso la biblioteca provinciale. Magari a qualcuno di voi lettori può interessare.

E’ dal titolo:

Esoterismo, Misticismo e qualità’ della Vita.
L’Astrologia come chiave di lettura dell’esistenza e delle vicende mondiali.
Ci sarà molto da dire e da discutere,per chi vuole e può è invitato da ora.
31 ottobre 2014 dalle 16 alle 19..
vi aspetto numerosi..a_212